Figaro e Rosina

Figaro (a sx) e Rosina

Adesso abbiamo anche il piccolo acquario, in realtà poco più di una boccia! A quanto pare erano già un paio di settimane che Erik si era messo a tormentone con la mamma per avere un pesciolino rosso e si sa: quando la richiesta supera le 48 ore diventa esigenza irrinunciabile e soprattutto immediata.

Così mi hanno trascinato al negozietto di animali vicino a casa ed Erik ha scelto i suoi due nuovi ‘fratellini’ (come li ha definiti lui, influenzato probabilmente dalla mancanza dei gemelli in questo weekend).

Dibattito sulla scelta della vasca, per me sempre troppo piccola, ma iniziamo con questa poi si vedrà, anche perché sembra che il banale pesciolino rosso sia in realtà un carassius appartenente alla famiglia dei ciprinidi con aspettative di vita di 30 anni e dimensioni fino ai 30-40 cm, basta vedere quelli della vasca di fronte all’acquario di Milano.

I nomi, Figaro il Carassius Auratus e Rosina il Carassius Sarasa, sono stati scelti sempre da Erik, anche questa scelta influenzata allo studio a scuola del Barbiere di Siviglia in previsione della rappresentazione a teatro a cui assisteranno con la scuola e di cui reciteranno (canteranno) alcune arie.

Share
Tag:, , ,

Info su Roberto

Chi legge questa pagina di sicuro mi conosce, quindi le informazioni personali non sono necessarie. La cosa più importante è che questo sito/blog è nato come studio personale sull'uso di WordPress ed è in continua evoluzione. La maggior parte degli articoli in notizie varie e meteo sono stati caricati per popolare il sito, mentre quelli su Erik sono reali e, a questo punto, diventeranno il filo principale dei contenuti.
Questa voce è stata pubblicata in Erik e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.